Beretta Silver Pigeon IV

BERETTA 687 SILVER PIGEON IV

 

UN BEL SALTO DI QUALITA'
I nuovi Silver Pigeon IV rappresentano un ulteriore salto di qualità nella gamma dei sovrapposti Beretta Silver Pigeon e sono dedicati alla sempre più folta schiera di cacciatori che amano distinguersi anche nella scelta del fucile.

Anch’essi sono costruiti nei classici calibri 12, 20, 28 e .410. La nuova bascula specifica calibro 28/.410 è un capolavoro di snellezza ed eleganza, funzionalità e robustezza.
Calcio, bascula, canne, astina: ciascun elemento è perfettamente proporzionato all’altro, ed equilibrato nel peso e nella distribuzione in modo da garantire, per ogni calibro, la massima maneggevolezza e facilità di brandeggio.

 

Modello Giglio Calibro Camera (mm) Camera (in) Bindella (mm) Strozzature Lunghezza Canne
cm)
Lunghezza Canne
in)
687 Silver Pigeon IV Mobilchoke®  12  76  3"  6X6  MC  67/71  26/28 
687 Silver Pigeon IV Mobilchoke®  20  76  3"  6X6  MC  67/71  26/28 
687 Silver Pigeon IV Mobilchoke®  28  70  2 3/4"  6X6  MC  67/71  26/28 

 

 

PICCOLI CAPOLAVORI
Ciò che colpisce a prima vista, nei nuovi sovrapposti Beretta Silver Pigeon IV, sono l’elevata qualità del legno di noce del calcio e dell’astina, esaltata dalla preziosa finitura ad olio e la zigrinatura grippante ed ergonomica di nuovo disegno, realizzata con tecnologia Laser.

La forma a becco d’anatra dell’astina e lo scudetto ovale per le iniziali personalizzano ancor più questi bei fucili.
Se il calciolo antirinculo Gel•Tek di serie rende ancor più piacevole una intensa giornata di caccia, il mirino luminoso Truglo®, in alternativa a quello classico in alpacca, assicura le massime prestazioni anche in condizioni di scarsa visibilità.
Le canne, martellate a freddo e brunite nero intenso, sono dotate degli apprezzati strozzatori Beretta Mobilchoke® a scomparsa oppure delle classiche strozzature fisse per i soli calibri 12 e 20.


RICCAMENTE INDECISI
Sul Silver Pigeon IV, la ricca incisione sposa perfettamente l’ornato floreale della bascula con le gradevoli scene di caccia degli specchi laterali, sul quale l’accurata brunitura lucida mette in assoluta evidenza la selvaggina riprodotta in oro ed il logo Beretta sul petto di bascula, proteggendo al tempo stesso le parti metalliche. Il calibro 12 riproduce fagiani ed anatre mentre i calibri 20, 28 e .410 esibiscono quaglie e pernici.

 


Ultimo Aggiornamento: giovedì, 20 settembre 2018 07:28