Ruger Revolver LCR Cal.38 Special

RUGER REVOLVER LCR 38 SPECIAL


L'azienda americana Ruger amplia la gamma di revolver con il nuovo modello in LCR-38 dove LCR è l'acronimo di Lighweight Compact Revolver. Dopo decenni di armi fatte in acciaio “dannatamente” spesso l'azienda di Southport ha osato farsi avanti con decisione sul mercato puntando sull'innovazione e proponendo un revolver in materiali compositi, o plastica come si usa dire da noi, inizialmente in 38spl.


 

RugerLCRCTC

 

L'uso del particolare materiale è stata una scelta forse coraggiosa. Laddove altre note marche hanno preferito utilizzare metalli o leghe metalliche particolarmente leggere (e costose) la Ruger ha infranto una tradizione impiegando la plastica associata all'uso dell'acciaio e dell'alluminio.
Il revolver pesa 383 grammi nella versione in 38spl. con la capacità di 5 colpi nel tamburo.
L'azienda non si è limitata a gestire il peso ma ha sfruttato le caratteristiche tecniche del polimero al fine di controllarne il comportamento associando le impugnature della Hogue ad un disegno particolare e brevettando il sistema.
Il castello è realizzato in alluminio aereonautico. La canna in acciaio, di due pollici di lunghezza, è contenuta nello stesso a creare un binomio alluminio/acciaio simile ad altri prodotti. Il tamburo è anch'esso in acciaio lavorato in maniera particolare, con scanalature parziali ma molto profonde, un look nuovo che gli utilizzatori decideranno se è riuscito o meno.
Particolare anche il disegno della ponticello di guardia del grilletto, molto ovalizzato che obbliga l'utilizzatore a cercare con cura una fondina che possa ospitare bene l'LCR.



ruger_lcr.jpg

 

 

 


Ultimo Aggiornamento: lunedì, 18 giugno 2018 03:39