La storia di Winchester® è parte integrante della conquista del West … Il 2010 segna il bicentenario della nascita di Oliver Fisher Winchester. Nato a Boston (Massachusetts) il 30 novembre 1810, dopo aver raggiunto un notevole successo economico producendo camicie, ha iniziato la sua avventura industriale nel campo delle armi e delle munizioni investendo, nel 1857, su un’impresa già esistente nel Connecticut : la Vulcanic Repeating Arms Company, con sede a New Haven, a 80 km a est di New York, di cui diviene l’azionista di riferimento e il presidente nel 1857. Pur non essendo un inventore, ha un’idea ben precisa delle armi che desidera produrre. Le vuole più leggere e che non si limitino a un solo colpo, dando anche la dovuta importanza alla sicurezza e alle munizioni metalliche. Winchester® affiderà a un armaiolo di talento, Benjamin Tyler Henry, la missione di migliorare le miscele di polvere e di fulminato di mercurio per migliorare la propulsione dei proiettili e, dal 1860, farà produrre delle canne rigate per migliorare la precisione dei tiri. Un anno più tardi, lo stesso Henry mette a punto il primo fucile a ripetizione senza tamburo a caricatore tubolare. La guerra di secessione, che sopraggiunge nel 1861 e si protrae fino al 1865, non si avvarrà direttamente di Winchester®. Tuttavia, dato che l’esercito disdegna le sue armi Winchester® è portato a privilegiare la vendita ai privati e all’esportazione. Questa strategia si rivelerà vincente una volta che la guerra sarà finita e Oliver Winchester prenderà il controllo dell’azienda che nel 1867 ribattezzerà Winchester Repeating Arms Company®. Un anno prima era stata creata la ”Model 1866” con la sua carcassa gialla presto nota come Yellow Boy. Evoluzione della carabina creata da Henry, questa carabina Winchester ® ha munizioni a percussione centrale e leva di sottoguardia e all’epoca si rivela un’arma da difesa ma anche da combattimento molto utile (la conquista dell’Ovest non è stata fatta con i fiori!) apprezzata per la caccia. La polivalenza dell’arma ha consentito la vendita di più di 100.000 esemplari nel corso dei primi sette anni di produzione. Era nata un’arma leggendaria: il fucile che ha conquistato l’Ovest. In seguito i modelli Winchester® si succedono con diverse annate di produzione, proprio come lo champagne: il 1873 (Model 73, cal. 44), il 1876, il 1892 e il 1894, la prima Winchester® calibro 30 o 32 concepita in modo particolare per la caccia. Un’arma che, in seguito, farà furore nei film prodotti a Hollywood. Nel frattempo, Oliver Winchester era deceduto a New Haven l’11 dicembre 1880. Nel 1901 un certo John Moses Browning si avvicina alla FN Herstal in Belgio. 80 anni più tardi, nel 1981, la fabbrica Winchester Repeating Arms® viene acquistata dalla FN Herstal. In questo modo Winchester® rimane una marca di armi e di munizioni conosciuta. Migliaia di appassionati ne possiedono almeno una o si servono delle sue munizioni. La leggenda dura tuttora…

Winchester Feed - Winchester

Ordina per:
Ultimo Aggiornamento: giovedì, 21 giugno 2018 08:12